Semplice e tradizionalmente contemporanea, la mia cucina affonda le sue radici nelle tradizioni della classica cucina napoletana, giocando con le contaminazioni. Mi ispiro al profumo del mare, ma non ho mai trascurato l’immenso repertorio dolciario napoletano. Ogni anno nel mio repertorio aggiungo qualche piatto inedito, che affianco al repertorio classico delle mie proposte.

Il Baccalà con provola affumicata e basilico, fasciato alle zucchine, salsa di pomodorino fresco estivo

O Cor’ ra stagion…

Il Risotto di semola di grano duro, emulsione di Friarielli napoletani, Crostacei, Pesci di scoglio cremoso di Limoni di costiera

Dicembre 2017… Pensando ad un risotto, ma senza tradire la semola di grano duro dei pastai Gragnanesi

I Rigatoni napoletani farciti con Genovese di Annecchia, su vellutata di Zucca al peperoncino, cremoso di pomodorino del Piennolo, salsa al Provolone del Monaco e crumble di Tarallo nzogn e pep

Marzo 2018 Vedi Napoli e poi muori…

Le Alici di barca croccanti ripiene di bufala e limone in crosta di Paccheri di grano duro, crema di riarielli, fonduta di Caciocavallo e Katsuobushi

Dicembre 2018 Un tutista Giapponese in Costiera…

La Cupoletta di Fondente con crema leggera alla Cassata e salsa ai Lamponi

Marzo 2019 Sicily…